Lombardia: digiuno intermittente obbligatorio.

  • 21 / 03 / 2023 301 Views

MILANO - Una tipologia di alimentazione per chi ha necessità di intervenire sull’aspetto psico-fisico è il digiuno intermittente. A Milano purtroppo è sicuramente intermittente è forzato.
Purtroppo, ignorare il personale in Lombardia è normale ma, se l’ignorare attiene la salute del personale non possiamo permetterlo ed è materia di competenza diretta. Il SIM Carabinieri, nella considerazione che le problematiche vengano costantemente ignorate, vista l’impossibilità di colloquiare con i responsabili regionali della Lombardia, chiederà un incontro urgente con i Prefetti regionali, iniziando da quello di Milano, al fine di dar disposizioni che tutelino la salute degli operatori di polizia in riferimento l’Arma dei Carabinieri. Inoltre, chiederà un ulteriore intervento al Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri in riferimento a quanto emerso nell’ultima audizione circa la distanza dei comandanti periferici e la volontà del Comandante Generale circa l’ascolto del personale. “La Lombardia ne è d’esempio”. È facile consumare i pasti serviti e riveriti nei vari circoli: i carabinieri che stanno per strada, i carabinieri che prendono le sassate come mestiere, i carabinieri veri quelli che lavorano, chiedono soltanto la dignità di poter essere trattati come le altre forze dì polizia.
È finita l’era delle carriere fatte sul sangue dei Carabinieri veri.

 

SIM CARABINIERI
Segreteria Regionale Lombardia

Continua a leggere


Condividi: